Imprese della Provincia dell'Aquila

Nuovo Contributo a Fondo perduto per le spese sostenute in  dispositivi di protezione individuale COVID-19

In considerazione dell’emergenza sanitaria da Covid-19 in corso e con l’obiettivo di supportare le imprese ricadenti nella Provincia dell'Aquila è stato pubblicato un nuovo bando che prevede  un contributo a fondo perduto per sostenere l’acquisto da parte delle piccole e micro imprese  di dispositivi di protezione individuale  necessari allo svolgimento dell’attività imprenditoriale.

REQUISITI

  1.   Avere sede legale e/o operativa nel territorio dei Comuni della provincia dell'Aquila ricadenti al di fuori del cratere sismico 2009;

  2.   Essere regolarmente iscritte nel Registro delle Imprese della Camera di Commercio dell'Aquila;

  3.   Risultare attive e operative al 1 febbraio 2020, salve le chiusure imposte con i provvedimenti adottati dal Governo;

  4.   Rientrare nella definizione di microimprese e piccole imprese come definite dall’Allegato I al Regolamento n. 651/2014 della Commissione europea;

  5.   Essere in regola con il pagamento del diritto camerale annuale;

  6.   Aver regolarmente assolto gli obblighi contributivi previdenziali e assistenziali (DURCregolare) tenendo conto delle eventuali disposizioni di moratoria previste dai DPCM sull’emergenza Covid-19; ed essere in regola con le normative sulla salute e sicurezza sul lavoro di cui al D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e successive modificazioni e integrazioni;

  7.   Avere legali rappresentanti, amministratori (con o senza poteri di rappresentanza) e soci per i quali non sussistano cause di divieto, di decadenza, di sospensione previste dall’art. 67 D.lgs. 6 settembre 2011, n.159 (Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonché nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia). I soggetti sottoposti alla verifica antimafia sono quelli indicati nell’art. 85 del D.lgs. 6 settembre 2011,n.159;

  8.   Non essere sottoposte a procedure concorsuali, né essere in liquidazione volontaria, stato di fallimento, di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente.

SPESE AMMISSIBILI

Sono rimborsabili le spese effettuate dal 1 febbraio 2020 per l’acquisto dei dispositivi di protezione individuali per il contenimento e il contrasto del COVID 2019, nonché la sanificazione degli ambienti di lavoro

I dispositivi citati devono essere a norma di legge e sono finalizzati alla protezione personale e dei dipendenti dell’impresa, adatti e compatibili rispetto alla tipologia di attività imprenditoriale esercitata.

I contributi riconosciuti alle imprese sono erogati in osservanza della normativa comunitaria in tema di Aiuti di Stato, con particolare riferimento al Regolamento UE n. 1407/2013 della Commissione del 18/12/2013 relativo all’applicazione degli articoli 107 e 108 del Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea agli aiuti “de minimis”, applicabile a tutti i settori, ad eccezione dei settori specificatamente esclusi dall’art. 1, comma 1, lettere a), b), c), d) ed e).

FORMA ED INTENSITA’ DELL’AIUTOFINANZIARIO

L’aiuto finanziario, nei limiti delle intensità prevista dal bando, è concesso nella forma di contributi a fondo perduto, nominativo e non trasferibile.

Sono previsti contributi fino ad un massimo di € 2.000,00 e comunque in misura non superiore al 50% delle spese sostenute, fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Il contributo sarà erogato all’impresa in un’unica soluzione.

Le domande dovranno essere presentare entro e non oltre il 08.06.2020

Scopri se puoi ottenere il rimborso

Sviluppo Impresa Consulting A.T.P.

di D'Antuono e Giannandrea

Via Mazara, n, 13,

67039 Sulmona (AQ)

P. IVA 01939540660

tel. 0864.950710

fax. 0864.950710

mail: info.sviluppoimpresaconsulting@gmail.com

Avv. Francesco D'Antuono       cell. 347.8206045

Dott. Valerio Giannandrea        cell. 347.5347040